Accedi al sito
Serve aiuto?

Progetti » Edilizia Pubblica » Baita degli Alpini Mezzana

Baita degli alpini Mezzana
Oggetto della presente relazione è la demolizione e ricostruzione del manufatto adibito a bivacco e baito, posto a quota 2100 s.l.m. nella frazione di Ortisè, comune di Mezzana.
La richiesta nasce di concerto fra l’Amministrazione ed il Gruppo Alpini di Mezzana, quale volontà di riqualificare il vecchio fabbricato, presente da decenni, come testimoniato anche da inserzioni nel legno, attualmente abbandonato ed un tempo utilizzato quale ricovero per i pastori.
La struttura è costituita da una parte anteriore completamente in legno ed una posteriore in lamiera. La copertura, parte crollata, era costituita da travi in legno con manto in lamiera e scandole.
Il nuovo manufatto, realizzato sul sedime dell’esistente, avrà forma regolare rettangolare con l’aggiunta di tettoia a sud; si prevede il ricavo di accesso rientrante nella parte a monte, spazio bivacco con apertura priva di serratura e locale baita principale quale ricovero ed uso saltuario a memoria del tempo dedicato alla pastorizia.
Il manufatto sarà poggiante su platea in cemento e presenterà la copertura semplice a due falde, struttura portante in laterizio porizzato ed esternamente sarà rivestita in sassi a vista nella parte di basamento, mentre la parte in alto sarà tamponata in legno di larice. La copertura sarà in legno coibentata con strato di isolazione, manto di copertura in scandole di larice, serramenti saranno in legno di larice muniti di scuretti. Infine le parti esterne saranno pavimentate in pietra a spacco.
 

prima dei lavori | vista nord-ovest
prima dei lavori | vista sud-est
dopo i lavori | vista nord-ovest
dopo i lavori | vista sud-est